Ci sono funghi che si illuminano nel buio?

Questo mese un'ondata di funghi che guarda alieni si sono infuriati attraverso Goa in India e ha attirato l'attenzione internazionale. Questo spettacolo è tutt'altro che nuovo, con la sua origine che risale all'antichità - persino Aristotele ne ha scritto nei suoi scritti.

La luminescenza in questi funghi non è un'illusione: è il risultato di una reazione enzimatica complessa. Secondo Jay Dunlap, professore di biochimica e biologia cellulare presso la Geisel School of Medicine di Dartmouth, l'enzima luciferasi lavora su un substrato chiamato luciferina, in modo che ossida e rilasci prodotti di intersezione ad alta energia come leggero anziché calore.

 

Sebbene la bioluminescenza si verifichi in diverse specie, il suo scopo può variare. Alcuni organismi lo usano per attirare partner, mentre altri lo usano come meccanismo di difesa per scoraggiare i predatori. Mycena clorofos, noto come "Night Lamp Mushroom" o "Green Pepe" in Giappone, usa la sua luce verde brillante per un obiettivo unico: contribuire alla riproduzione. Il professor Dunlap spiega che la qualità luminescente di questi funghi attira insetti che raccolgono e diffondono tracce involontariamente mentre si muovono attraverso la foresta, il che contribuisce al successo riproduttivo del fungo.

 

Vuoi vederli tu stesso? Alla fine dell'estate e all'inizio dell'autunno, il tempo più probabile è quello di individuarli, poiché questi mesi spesso offrono la giusta combinazione di condizioni calde umide insieme a materiale in decomposizione sul pavimento della foresta. Prevenire i funghi organici può essere molto casuale ed estremamente raro: facci sapere se riesci a individuarne uno!